EnglishItalian

Cari leader della comunità italiana,

Come forse saprai, c'è stato un recente annuncio alla Flinders University di chiudere l'insegnamento dell'italiano.

Com.It.Es South Australia è profondamente preoccupata per questa decisione di tagliare l'insegnamento dell'italiano, dato che la comunità italiana è ancora uno dei più grandi gruppi etnici del South Australia ed è la più grande lingua non inglese parlata nelle case del South Australia ( Censimento 2016).

La comunità italiana ha svolto un ruolo ricco e integrale nella comunità del South Australia e molte delle nostre storie di successo familiare hanno trasformato questo paese nella bellissima nazione che ora chiamiamo casa. Tuttavia, noi italiani rimaniamo ancora legati alla nostra identità culturale, e la decisione di interrompere l'insegnamento dell'italiano in uno stato che conta oltre 120,000 italo-australiani che vivono nel South Australia come etnia più numerosa è una mossa irrispettosa che ferma i nostri figli e nipoti imparare l'italiano e connettersi alla loro cultura.

L'italiano è la quarta lingua più studiata al mondo e l'Italia è uno dei principali partner commerciali dell'Australia. Il commercio bidirezionale di beni e servizi tra Australia e Italia è valutato a 11.1 miliardi di dollari (383 milioni di dollari nell'Australia meridionale. Fonte: DFAT 2020), con una recente ondata di investimenti da parte di aziende italiane in South Australia dovuta al crescente settore spaziale. Già questi fatti dimostrano quanto sia importante continuare a promuovere e insegnare l'italiano nelle nostre scuole e università, e riteniamo che la decisione della Flinders University debba essere ribaltata e reintegrato il dipartimento di lingua italiana per la continua promozione dell'italiano lingua e cultura, e la possibilità per le nostre generazioni future di avere accesso all'apprendimento dell'italiano e connettersi alla loro ricca cultura.

Com.It.Es ha organizzato una petizione online nel tentativo di mostrare alla Flinders University quanto sia importante l'insegnamento dell'italiano per la comunità locale e ti invitiamo caldamente a far circolare il link online dalla nostra pagina facebook sulle tue piattaforme di social media e più in generale reti per raccogliere quante più firme possibili in modo da poterlo presentare all'università a breve. Ti consigliamo inoltre vivamente di scrivere al tuo parlamentare locale ed evidenziare l'importanza che tu e le tue comunità locali sentite riguardo a questa decisione in quanto anche loro possono svolgere un ruolo nel sostenere l'università per aiutare ulteriormente la nostra causa.

Se la tua organizzazione o associazione richiede una copia cartacea della petizione, per favore CLICCA Petizione Flinders Uni Italiana per una versione cartacea della petizione per il tuo uso che può essere stampata e utilizzata immediatamente. Una volta completata la raccolta delle firme, non esitare a scansionarli e inviarceli tramite e-mail o, in alternativa, inviarli al nostro ufficio.

Non possiamo sottolineare abbastanza quanto sia importante per la nostra comunità italiana unirsi per un bene comune, e saremmo grati per il vostro sostegno in questa materia per salvare l'insegnamento dell'italiano alla Flinders University.

Non esitate a contattarmi se avete ulteriori domande.

Un caro saluto,

Dr Christian Verdicchio - Presidente Com.It.Es South Australia

ps. Il link per la nostra petizione online è www.change.org/Save-Italian-At-FlindersUni